Prodotto. Cultura. Passione.

Houdini ci insegna a produrre solo con materiali naturali.

In negozio, come ormai i più attenti sanno, è arrivato un marchio particolare che fa dell'impatto ambientale una ragione di vita.

Houdini!

Sulla sua storia e di come è nato vi abbiamo già narrato tutto, ma oggi vogliamo farvi capire la filosofia che muove il brand e il suo modo di lavorare.

Le fibre naturali sono migliori di quelle sintetiche? Cosa ci terrà al caldo? Cosa è meglio per il nostro pianeta? Cerchiamo di scavare più a fondo nel mondo dei materiali naturali per capire meglio Houdini.

houdini sportwear


I materiali naturali nell'abbigliamento possono essere molte cose: il cotone dei tuoi jeans in denim. La lana nel tuo strato di base. La seta nel tuo abito da sera. La pelliccia di tua nonna. Tutti questi materiali sono naturali ma comunque molto diversi. Le fibre naturali possono essere materiali dalle prestazioni fantastiche, ma anche terribili. Possono essere prodotti in modo sostenibile ma anche essere nocivi per l'ambiente. Nonostante tutte le loro differenze, c'è una cosa che hanno in comune: sono tutti biodegradabili.

La natura è circolare e Houdini progetta i vestiti in questo modo sin dall'inizio. Ciò significa che utilizza fibre sintetiche riciclate e riciclabili o fibre naturali intrinsecamente biodegradabili. Non mescola mai naturali e sintetici, perché in tal caso non possono essere né riciclati né decomposti. Vediamo le risorse che utilizziamo come prese in prestito dalla natura ed è alta responsabilità assicurarne la restituzione. L'idea di base del design circolare è che nulla dove andare sprecato e milioni di anni di evoluzione hanno già progettato un intero sistema di materiali che possono rompersi e diventare elementi costitutivi per la crescita di qualcos'altro.

houdini sportwear

Nel 2016 Houdini ha avviato un progetto per testare la purezza dei capi naturali. Lascia che gli strati di base in lana passino attraverso un normale processo di compostaggio da giardino. Il terreno viene in seguito utilizzato per coltivare ortaggi che sono finiti nei piatti di un ristorante gourmet.

Pazzesco no?

Da vestiti logori a una raffinata esperienza culinaria. L'obiettivo è mostrare la bellezza del design circolare e testare se i vestiti si sarebbero effettivamente decomposti e non avrebbero lasciato altro che terreno sano. 

In Houdini per farvela breve si utilizzano esclusivamente due fibre naturali: lana Merino e Tencel ™ Lyocell. Queste due fibre hanno molti vantaggi, sia in termini di prestazioni che di sostenibilità.

Lana merino: una fibra con qualità magiche
La lana merino è una fibra dalle qualità quasi magiche. Fornisce un fantastico isolamento nelle fredde giornate invernali, ma è anche fresco sulla pelle in estate. È naturalmente antibatterico, mantiene il capo fresco più a lungo di qualsiasi altro tessuto. Inoltre rimane caldo anche quando è bagnato. Queste caratteristiche fanno della lana merino un dato fondamento in qualsiasi abbigliamento sportivo naturale. Chiunque, dai pescatori del Mare del Nord agli esploratori del XVIII secolo, può testimoniare le qualità della lana. La lana che utilizza Houdini è sempre tracciabile e sempre esente da mulesing.

Tencel: indossa la foresta
Tencel ™ Lyocell è una fibra elegante e resistente a base di cellulosa, un composto naturale che forma piante e alberi. Il tencel offre una sensazione di freschezza sulla pelle ed è altamente traspirante. Può anche assorbire molto bene l'umidità. In Houdini, utilizzano diverse miscele di Tencel e lana merino. Dà alla lana un bel drappeggio, aggiunge consistenza e funge da rinforzo per alcune costruzioni materiali. Tencel è prodotto in modo molto sostenibile, utilizzando alberi certificati FSC a crescita rapida. I prodotti chimici e l'acqua utilizzati nella produzione possono essere riutilizzati e tornare a un tasso superiore al 99%. Tencel ™ Lyocell è prodotto a Lenzing, in Austria e contrassegnato con il marchio di qualità ecologica UE.

Houdini sportwear

Il numero di collezioni prodotte dal brand composta da fibre naturali è in aumento, ma guai a parlare di "ritorno alla natura". Le fibre naturali vengono costantemente sviluppate utilizzando nuove tecnologie e i nuovi tessuti di lana non assomigliano a nulla che si sia già visto in precendenza. Tutto è altamente traspirante e arioso. Dobbiamo tutti mettere in discussione le vecchie verità sulla lana e altri materiali naturali.

Per riassumere e trarne una morale Houdini ama i materiali naturali. A parte i vantaggi in termini di prestazioni e sostenibilità, le fibre naturali hanno qualità tattili difficili da eguagliare. Il tocco sulla pelle. L'aspetto e il modo in cui invecchiano nel tempo. Il modo in cui si muovono silenziosamente. C'è anche una bellezza poetica nell'utilizzo di materiali naturali puri in abiti progettati per essere utilizzati all'aperto. 

Acquista Qui.

Lascia un commento